• it
    • en
    • fr
    • ru
    • es

info@seborga.org

Consiglio della Corona

Il Consiglio della Corona è costituito dai Monaci, Presbiteri e Conversi che hanno consacrato la Costituzione dell’Abazia dell’Anrico Principato di Seborga. Tale consiglio è perpetuo ed al suo interno è suddiviso in due gruppi: Consiglio dei Saggi e Consiglieri della Corona.

Il Consiglio dei Saggi è coposto da almeno tre membri e si confronta con Sua Altezza Reverendissima, l’Abate Mitrato e Principe di Seborga per la gestione di procedimenti disciplinari in seno all’Abazia.

I Consiglieri della Corona svolgono incarichi specifici per coadiuvare il Principe all’espletamento delle Sue funzioni sia spirituali che temporali.

Gli incarichi e le relative funzioni e missioni sono conferite per anni tre e sono rinnovabli e/o cumulabili.

Il Cosiglio della Corona è composto da dodici membri e puo’ essere allargato ad altri monaci, presibiteri e conversi con funzoni consultive o supplettive. E’ presieduto dal Principe Abate ed è composto da: Abate, Vicario Generale, Priore Claustrale, Sagrestano, Archivista, Botanico, Infermiere, Moderatore, Operaio ed altri due Ausiliari.

In caso di espulsione per gravi motivi disciplinari saranno scelti uno o più successor secondo l’esigenza specifica dal Consiglio della Corona in carica, in accordo esclusivo col Principe Abate che ne conferirà l’incarico.